Italiano
  • English
  • Per info:
    +39 080 5442048

    SER&Practices

    Author: Livio Caione

    Università di Bari Aldo Moro e SER&P lanciano le nuove pergamene di laurea digitali

    By No Comments

    BARI, 13 NOV – Cento neo laureati dell’Università di Bari hanno ricevuto oggi le prime pergamene di laurea prodotte con stampa digitale dell’Ateneo barese. Alla cerimonia di consegna, presieduta dal rettore Antonio Uricchio, ha partecipato anche il cantante Dodi Battaglia, che si è detto felice di “testimoniare a questi giovani che lo studio, per chi ha dentro la voglia di realizzare un grande sogno, è una strada da percorrere assolutamente. Possiamo nascere talentati, – ha detto il cantante dei Pooh – ma poi bisogna studiare tanto”. Per il primo graduation day dell’Università di Bari sono stati selezionati neolaureati di diverse facoltà che abbiano concluso la carriera in corso e con votazione di 110 e lode. Le pergamene, più piccole delle tradizionali, sono già a disposizione dei laureati a partire dal primo luglio 2016, e saranno presto prenotabili anche per i laureati dopo il primo settembre 2012. Le pergamene si possono prenotare on line attraverso il portale dell’università, accreditandosi con le proprie credenziali Esse3. Dopo la prenotazione, nel giro di qualche giorno, lo studente laureato riceverà sulla propria email istituzionale le istruzioni per ritirare il diploma.
    “Rendiamo più immediata e tempestiva la consegna delle pergamene, -ha spiegato Uricchio – per le quali non si aspetterà più anni ma saranno date ai laureati on time. Questa novità, che oggi celebriamo anche con un momento di festa, rientra tra l’altro fra gli obiettivi di digitalizzazione dei servizi dell’Ateneo”.
    (ANSA)
     
    UN CODICE PER SMASCHERARE LE LAUREE FALSE
    Basta avvicinare il cellulare alla pergamena, inquadrare il codice stampato in basso a destra e sapere in tempo reale se la laurea è autentica. È la misura anticontraffazione introdotta dall’Università di Bari Aldo Moro. Le nuove pergamene di laurea con stampa digitale sono state consegnate ai primi cento dottori baresi. Potranno ottenerle tutti coloro che si sono laureati dopo il 31 agosto 2012. Oltre al formato più piccolo di circa il 30 per cento che consente la stampa all’interno dell’ateneo con un grosso risparmio (il certificato costa solo 80 centesimi rispetto ai 3,60 euro pagati in tipografia), il nuovo diploma di laurea contiene il marchio che ne certifica l’originalità. Si tratta del QR code impresso su ogni pergamena che consente, attraverso l’app Scerpa scaricabile sugli smartphone, di risalire al certificato originale depositato negli archivi digitali dell’Ateneo. A curare il restyling digitale delle pergamene è stato il professor Fabio Mavelli, docente di chimica.
    (Francesca Russi – Repubblica.it)
     

    photo1
    (foto: borderline24.com)

     

    LINK CORRELATI:

    Uniba.it

    Repubblica.it

    Borderline24.com

    Ansa.it

    Italpress.com