Italiano
  • English
  • Per info:
    +39 080 5442048

    SER&Practices

    News & Eventi

    SER&P all’Assemblea Generale Confindustria. Pronti per l’industria 4.0

    By No Comments

    Si è tenuta ieri presso Sitael Spa l’Assemblea Generale di Confindustria Bari/BAT.
    “Oggi, l’industria di domani” il titolo dell’incontro centrato sull’industria 4.0, che ha visto la partecipazione tra gli altri del Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, del Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del Sindaco di Bari Antonio De Caro.

    Presente anche SER&P con i suoi progetti per HevoLAB, laboratorio di Ricerca del gruppo Hevolus, con l’intervento di Danilo Caivano, Docente di Ingegneria del Software dell’Università di Bari e Chief Research Officer HevoLAB.
    Caivano ha presentato l’approccio integrato HevoLAB all’Industria 4.0 nell’ottica della migliore customer experience.

    Hevolab coniuga Organizzazione d’Impresa, Modelli di Business e Tecnologia allo stato dell’arte.
    L’organizzazione vede convivere la vision innovativa di Antonella Lanotte, AD Hevolus, con la multinazionale Würth e SER&Practices, spin off dell’Università di Bari, con il compito di trasformare in concreto idee e concept.
    I modelli di business sviluppati puntano a ridurre al minimo il processo decisionale che porta all’acquisto di un prodotto, massimizzandone l’esperienza edonica ed emozionale.
    Infine la tecnologia, sviluppata da SER&P, basata su realtà virtuale ibrida e device di ultima generazione, come Microsoft HoloLens, capaci di far vivere il contatto con il prodotto, prima e direttamente nei luoghi in cui esso è o verrà utilizzato.
    L’approccio HevoLab è tutto questo, è dematerializzare per rendere tangibile: sembra un paradosso ma è la realtà.

    SER&P è partner esclusivo di HevoLAB per tutti i progetti tecnologici e di innovazione.

    Carlo Calenda - Assemblea Generale Confindustria

    Assemblea Generale Confindustria

    Crowd-Testing, apprendere e lavorare. Join us!

    By No Comments

    Martedì 22 Novembre, ore 11.30 / 14.30, nell’Aula II del Palazzo delle Aule si terrà il seminario Crowd-Testing.
    Un nuovo modo di apprendere il testing e lavorare liberamente, senza vincoli di spazio e tempo, secondo i paradigmi della mobile age.
    È quanto propone Crowdville, società con la quale SER&P ha siglato un accordo di partnership tecnico-commerciale, che intende elevare la qualità di servizi e contenuti erogati da grandi brand organizzando il talento diffuso.

    CrowdVille con il suo innovativo approccio alla Quality Assurance non si sostituisce ai metodi di misurazione di qualità o di testing tradizionali ma affianca il Testing Lab e gli uffici Marketing delle aziende clienti dando una visione lato utente, quella del “mondo reale”. Questa metodologia migliora il risultato complessivo di un’analisi di qualità grazie ai dati o alle valutazioni ottenute dalla “visione” dei crowder.
    Di questo si parlerà nel seminario in cui verrà presentata la piattaforma e le diverse tipologie di campagne di Crowd Test per l’individuazione di bug, miglioramento della user experience, e di analisi dell’intero processo end to end.

    Seminario all’interno dei corsi:
    – Metodi Sperimentali per la Produzione del Software
    – Integrazione e Test di Sistemi Software
    – Reti di Calcolatori
    – Architettura degli Elaboratori e Sistemi Operativi
    – Project Management
    Tutti gli studenti di Informatica sono invitati.

    La locandina dell’evento.

    La Quality of Service al centro della Partnership con Crowdville

    By No Comments

    SER&P ha siglato un accordo di partnership tecnico-commerciale con Crowdville Ltd.
    Crowdville è una società con sede in UK che intende elevare la qualità di servizi e contenuti erogati dai propri clienti organizzando il talento diffuso.

    CrowdVille con il suo innovativo approccio alla Quality Assurance non si sostituisce ai metodi di misurazione di qualità o di testing tradizionali ma affianca il Testing Lab e gli uffici Marketing delle aziende clienti dando una visione lato utente, quella del “mondo reale”. Questa metodologia migliora il risultato complessivo di un’analisi di qualità grazie ai dati o alle valutazioni ottenute dalla “visione” dei crowder.

    SER&P implementerà le attività tese a facilitare l’ingresso di nuovi crowder, creando una sotto-community di esperti ICT, un OutLab in grado di fornire un contributo specialistico e di livello superiore alle campagne di Crowd Test promosse da CrowdVille.
    Inoltre, SER&P opererà da “Centro Stella” per Crowdville in Puglia ed organizzerà eventi e demo su Crowdville.

    In definitiva, una nuova partnership, nella quale SER&P contribuirà con il proprio know-how nella Quality of Service per fornire un contributo di alto profilo all’attività di Crowdville.

    SER&P per HevoLAB, due soluzioni innovative in anteprima al Sicam

    By No Comments

    HevoLAB marchio di Hevolus presenta due soluzioni SER&P in anteprima internazionale al SICAM di Pordenone, il Salone Internazionale dei Componenti, Accessori e Semilavorati per l’Industria del Mobile, in programma dal 18 al 21 ottobre, dove oltre 560 aziende propongono a buyer e designer di tutto il mondo le più importanti innovazioni che caratterizzeranno le collezioni del mobile della prossima stagione.

    Si tratta di:
    MIXED REALITY HOLOGRAMS,
    3 diverse applicazioni della tecnologia Microsoft #Hololens a supporto
    – della progettazione di interni
    – della produzione di cataloghi virtuali di oggetti di arredo a dimensione reale,
    – delle fasi di rilievo per lo scenario del design

    IMMERSIVE VIRTUAL REALITY,
    APP realizzata con la collaborazione del VR3LAB – Politecnico di Bari, per la navigazione immersiva di ambienti e componentistica attraverso visori di realtà virtuale, per il miglioramento della customer experience nel settore della produzione e vendita di soluzioni di arredo. realizzata

    Inoltre è stata presentata WOE, l’app SER&P che guida falegnami e artigiani produttori di mobili su misura nella realizzazione delle loro produzioni.

    SER&P è partner esclusivo di HevoLAB per tutti i progetti tecnologici e di innovazione.

    Designing Next Generation Project Managers, Workshop a Brindisi

    By No Comments

    Designing Next Generation Project Managers è il workshop dedicato a metodi, princìpi, processi del project management, promosso dal Dipartimento di Informatica dall’Università degli Studi di Bari, dai tre chapter italiani del Project Management Institute (PMI) e dalle Nazioni Unite.
    L’evento, in programma il 20 e 21 ottobre 2016, si svolgerà all’interno della Base Logistica delle Nazioni Unite a Brindisi che rappresenta un esempio unico e di altissimo livello di applicazione dei principi di project management ai settori più disparati, dalle missioni di pace allo sviluppo software.
    La due giorni, che vedrà alternarsi speech e lezioni sullo stato dell’arte della disciplina e casi di successo nella collaborazione PMI-Università italiane, si propone come momento formativo privilegiato e di condivisione della conoscenza di una disciplina sempre più strategica nell’attuale scenario tecnologico mondiale.

    20/21 October 2016
    UN Logistics Base Brindisi
    Piazza del Vento, 1

    Directions

    Evento gratuito, si accede per invito.
    Informazioni e richiesta inviti:
    eventi@pmi-sic.org


    PROGRAMMA

    21th October
    08.30 – 09.00 Welcome and registration
    09.00 – 10.00 Institutional speech and introduction
    10.00 – 10.30 Global Accreditation Center for Project Management Education Programs (Paul Gardiner, Skema Business School)
    10.30 – 11.00 Coffee break
    11.00 – 12.30 Keynote speechs:
    – Project Management in Action: UN Intelligent Wide Area Network
    – PMBOK and PRINCE2: a tale of two best practices
    12.30 – 13.30 Ongoing initiatives:
    – The PMI-SIC Academy (Danilo Caivano, University of Bari, PMI-SIC Director)
    13.30 – 15.00 Business lunch
    15.00 – 16.00 Experience, best practices and lessons learned – PMI Southern Italy Chapter
    The PMI-SIC educational path (Edoardo Grimaldi, IBM Italia and PMI SIC Vice President):
    – Skills For Life (Giuseppe Cocozza, HP Enterprise Services and PMI SIC – Liason PMIef)
    – Olympic Games (Vincenzo Testini, PMO Exprivia SpA and PMI SIC Director )
    – PM in university and post degree courses (Gianluca Elia, Università del Salento)
    16.00 – 16.30 Coffee break
    16.30 – 17.30 Experience, best practices and lessons learned – PMI Central Italy Chapter
    – Chapter overview (Annamaria Felici, Raffaele Avella Past Presidents)
    – Scenario, market, new organizations and new professions (Mauro Gatti – Sapienza Università di Roma)
    – Initiatives:
    • Corso di Alta Formazione “Project Program Portfolio Management” (Anna Maria Felici – PMI Central Italy Chapter & Fabio Nonino – Sapienza Università di Roma)
    • Lessons learnt: How we grew after several editions of the Master in PM at LUISS Business School (Paolo Cecchini, PMO leader at Ericsson; professor of Risk Management at LUISS Business School)
    – Conclusions
    17.30 – 18.30 Experience, best practices and lessons learned – PMI Northen Italy Chapter
    – An overview of PMI-NIC experience (Armando Beffani – Business and Program Manager at CEFRIEL and PMI-NIC Director)
    – The RISCOSS project and results (Angelo Susi – Fondazione Bruno Kessler)
    – Project Management in Humanities and Liberal Arts programs: Awkward couple or matching parts? The Project Management Lab within the Master degree in Communication at Università di Udine (Paolo Fedele, Univesity of Udine)
    20.30 – 23.00 Social Dinner

    21th October
    09.00 – 11.00 ROUND TABLE: PM between public and private: Needs and opportunities (Moderator: Giuseppe Visaggio University of Bari)
    Participants:
    – Prof. Vito ALBINO – Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management Politecnico di Bari e Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione
    – Dott. Dante ALTOMARE, Vc President Public Market Division – EXPRIVIA spa
    – Dott.ssa Ilaria COLAZZO, Segreteria nazionale ADI – Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani
    – Prof. Domenico LAFORGIA – Direttore del Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro – REGIONE PUGLIA
    – Dott. Salvatore LATRONICO, Presidente del Distretto Produttivo di Informatica
    – Prof. Luca MAINETTI, Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione – Università del Salento
    – Ing. Mario MEGA, Autorità Portuale del Levante
    – Dott. Pietro Romanazzi, InnovaPuglia SpA
    – Prof. Domenico SACCA’ – Università della Calabria
    – Pof.ssa Maria Luisa SARDELLI, ITT G.Giorgi
    – Prof. Eugenio di SCIASCIO, Rettore del Politecnico di Bari
    – Prof. Giancarlo TANUCCI, Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione – Università di Bari
    11.00 – 11.30 Coffee break
    11.30 – 13.00 Brainstorming session, future steps and workshop wrap-up

    La brochure completa

    Le Spin Off dell’Università di Bari si confrontano con il territorio

    By No Comments

    “Ricerca e innovazione per lo sviluppo sostenibile – Le Spin Off dell’Università di Bari si confrontano con il territorio”.
    Si tratta di un evento promosso dall’Università di Bari per far incontrare Spin-Off e stakeholder del territorio.
    SER&Practices sarà presente insieme ad altre tredici società. Una descrizione delle caratteristiche e delle attività delle Spin Off partecipanti è stata raccolta in un eBook prodotto dall’area trasferimento tecnologico dell’Università di Bari.
    L’appuntamento è fissato per il 27 maggio alle ore 9.30 presso il Salone degli Affreschi del Palazzo Ateneo, Piazza Umberto I.

    PROGRAMMA

    Ore 9.30
    Saluti del Magnifico Rettore – Prof. Antonio Felice Uricchio

    Ore 9.45
    Intervento dell’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia – Dott.ssa Loredana Capone

    Ore 10.00
    Intervento del Delegato del Rettore alla ricerca – Prof. Francesco Giorgino

    Ore 10.15
    Intervento del Delegato del Rettore sugli Spin Off – Prof. Vito Roberto Santamato

    Ore 10.30
    Proiezione di un video relativo alle attività delle Spin-Off

    Ore 11.00
    Coffee Break

    Ore 11.30
    B2B Session: le Spin Off incontreranno gli stakeholder interessati presso le loro postazioni.

    Video e immagini del Convegno di Bari del 20/03/2015 sulla “certificazione di qualità del software”

    By No Comments

    A seguito del convegno sulla “certificazione di qualità del software”, ecco l’intervento del prof. Danilo Caivano:


    Ecco alcune foto del convegno:

    Guarda tutta la galleria fotografica, CLICCA QUI


    Ecco le slide mostrate durante l’evento:

    Valutazione della conformità e certificazione di AEONOR

    Verso la qualità del prodotto software per produttori ed utilizzatori del Prof.Visaggio

    Verso la qualità del prodotto software per produttori ed utilizzatori di AQC Lab

    Tavola Rotonda sulla Qualità del Software

    By 1 Comment

    Verso la qualità del prodotto software per produttori ed utilizzatori

    La certificazione è uno strumento in grado di rafforzare i legami e la fiducia di tutti coloro che si relazionano con un’azienda e di dimostrare ai clienti la volontà di miglioramento continuo rispetto all’attenzione nei confronti delle loro esigenze.

     

    Anche nel settore IT pugliese, che rappresenta il 4% delle aziende IT nazionali per un totale di circa 16.000 addetti, è nota l’importanza della certificazione al fine di conquistare la fiducia dei mercati nazionali ed internazionali, sia nel pubblico che nel privato. Eppure la certificazione dei prodotti  software è ancora poco diffusa perché considerata complessa e costosa, mentre l’esperienza maturata nell’ambito informatico da SER&Practices, spin-off dell’Università di Bari e prima società italiana per qualità del software, dimostra il contrario.

     

    A confrontarsi sui vantaggi e le criticità della certificazione dei prodotti software, saranno gli stessi produttori ed utilizzatori, che ne discuteranno venerdì 20 marzo nel corso di una Tavola rotonda presso la Sala Convegni di Confindustria a Bari, in Via Amendola, 172/5.

     

    Verso la qualità del prodotto software per produttori ed utilizzatori” è il tema della discussione promossa dall’Università di Bari, Confindustria, Ordine degli Ingegneri, SER&Practices ed AENOR International, leader mondiale della certificazione di qualità.

     

    Alla Tavola rotonda parteciperanno anche: Antonio Uricchio (Magnifico Rettore Università di Bari); Domenico Favuzzi (Presidente Confindustria Puglia); Carlos Manuel (AENOR International – Madrid); ing. Domenico Perrini (Presidente Ordine degli Ingegneri Prov. Bari).

     

    A partire dalle ore 9,30 si svolgeranno le relazioni sul tema, con interventi di: Giuseppe Visaggio (Presidente SER&Practices s.r.l. – Spin Off dell’Università degli Studi di Bari); Mario Piattini (ALARCOS QUALITY CENTER – Madrid); Guillermo Villarrubia (OPTMYTH – Madrid); Stefano CUCURACHI (AENOR Italia).

     

    A seguire, dalle ore 11.00, la Tavola rotonda si aprirà con la partecipazione di produttori e utilizzatori pugliesi di software come: Nehludoff Albano (Responsabile Nuovo Sistema Informatico ASL TA); Dante Altomare (Vice Presidente Public Market Division – Exprivia Spa); Vincenzo Fiore (presidente AURIGA SpA); Antonio Galeone (Presidente Sincon s.r.l.); Salvatore Latronico (Amministratore Delegato Openwork s.r.l.); Mario Mega (Segretario Generale Autorità Portuale del Levante ); Gianni Sebastiano (Presidente Distretto Pugliese della Informatica)

     

    Il convegno ha lo scopo di far dialogare il mondo della ricerca con le imprese, individuare opportunità di rilancio economico attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi e competitivi come la certificazione di qualità, e favorire la creazione di reti d’impresa.

    COMING SOON: Primi in Italia per qualità del software

    By No Comments

    SER & P. è la prima azienda italiana certificata ISO25000 per qualità del prodotto software. Il certificato di conformità è stato rilasciato da AENOR (Asociación Española de Normalización y Certificación). A Febbraio 2015, presso l’Università degli Studi di Bari, è in programma una tavola rotonda sul tema della qualità del prodotto software.

    Ser&P sostiene la rete CRIKHET

    By No Comments

    Le imprese aderenti alla rete di CRIKHET sono legate da una mission comune: implementare, nelle strutture sanitarie di riferimento pubbliche e private, un nuovo approccio metodologico e tecnologico integrato basato su soluzioni ICT-intensive che possa garantire realmente e a costi sostenibili una maggiore razionalizzazione della spesa sanitaria, senza ridurre i servizi offerti, e migliorando la qualità delle prestazioni. La Rete di Imprese “CRIKHET” è accomunata dall’obiettivo di «abbandonare un sistema di assistenza sanitaria incentrata sulle attività dei medici e sulla “malattia” per adottare un sistema incentrato sul “paziente” e organizzato intorno ai suoi bisogni, ovvero spostare il focus dai volumi e dalla profittabilità dei servizi offerti (visite, ricoveri, procedure ed esami) ai risultati terapeutici ottenuti». Scopri di più su: http://www.crikhet.com